Vittoria fu,anche senza bugia

circuito-misano-foto-g.jpg

Prima traguardo della settimana, si va a Misano. E così dopo aver pensato, discusso, teso tranelli io la verità pe runa voltà l’ho detta. Ho detto: “senti casa andiamo a Misano che c’è anche la spiaggia, il mare e poi possiamo andare  aballare il liscio e c’è l’Autodromo, dai andiamo….”

e lei mi ha risposto “ma sono anni che andiamo sempre sul Lago di Garda…”

io “appunto, cambiamo, rinnoviamoci, scegliamo altro, facciamo altro, divertiamoci…”

lei: “non so, cambiare, fare altro?! perchè?! lo sai che le novità mi spaventano non poco…io sono abitudinaria, tu non mi ami più, dillo che non mi ami più hai un’altra, una a cui piace andare al mare e le fa schifo il lago e non ti telefona e non ti stressa come me non ti prega di fare le cose che non vuoi fare ecco lo sapevo io, allora s enon vuoi venire tanto vale lasciarci subito…”

Ecco e dopo questa è partita in quarta e allora io questa volta invece di dire un sacco di bugie e di re ma no, non è vero, andiamo al Lago che mi piace passare la Pasqua lì da ormai 6 anni, sempre uguale, sempre allo stesso alberghetto vista lago, con le papere che la mattina ti svegliano e lo stesso locandiere e lo stesso ristorante della domenica di pasqua e le stesse coppiette che mangiano le stesse cose e le stesse tariffe per il noleggio barca a remi che ogni anno aumentano di 2 euro a ora e via dicendo…ecco io questa volta le ho detto la verità…

Alla fine di tutto è successo che le ho spiegato il mio punto di vista e tra un no cara non è vero che non ti amo più e un voglio andare  aMisano sempre più convinto, è successo che lei si è ricreduta e udite udite quest’anno si va in Romagna. Ora dobbiamo disdire al Lago e rpenotare subito un hotel di misano che magari là in riviera di ospiti per l apasqua ne hanno sempre assai. Evvai, quest’anno si che ci concediamo una botta di vita, non vedevo l’ora.

Vittoria fu,anche senza bugiaultima modifica: 2010-03-17T12:30:51+00:00da michelefosty
Reposta per primo quest’articolo